Messaggio di errore

  • Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc:3446) in _drupal_bootstrap_page_cache() (line 2368 of /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc:3446) in drupal_send_headers() (line 1220 of /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc:3446) in drupal_send_headers() (line 1220 of /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc:3446) in drupal_send_headers() (line 1220 of /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc:3446) in drupal_send_headers() (line 1220 of /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc:3446) in drupal_send_headers() (linea 1220 di /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc:3446) in drupal_send_headers() (linea 1220 di /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc).

Accordo tra Fair Flowers Fair Plant e MPS

L’accordo è rivolto a sostenere la diffusione dell'etichetta di sostenibilità FFFP coinvolgendo produttori, commercianti e fioristi in una vasta attività promozionale di prodotti floricoli e ornamentali coltivati in modo sostenibile, secondo lo schema proposto dalla fondazione Fair Flowers Fair Plants (www.fairflowersfairplants.com). L’etichetta FFFP è già presente nel mercato europeo da quasi sette anni in Svezia, Austria e Germania ed è adottata soprattutto da produttori e rivenditori che ne apprezzano l’opportunità di proporre ai propri clienti prodotti coltivati nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente. 

PIÙ DIFFUSIONE
Le ragioni per le quali l'etichetta FFFP non si è ancora diffusa in altri paesi europei risiedono nel fatto che a fronte di una crescente richiesta da parte dei rivenditori aderenti, l'offerta di prodotto certificato è ancora esigua per garantire con continuità le forniture richieste. Inoltre, pur essendo moltissimi i produttori che producono già in modo sostenibile, sono ancora poche le iniziative promosse dalla distibuzione organizzata per rendere il prodotto sostenibile chiaramente riconoscibile dal consumatore. Grazie al recente accordo di collaborazione si amplieranno le opportunità di diffusione nel mercato dei prodotti sostenibili, rafforzando la competitività degli operatori del settore interessati. 

L’etichetta Fair Flowers Fair Plants caratterizza fiori e piante coltivati in modo sostenibile minimizzando l’impatto ambientale e garantendo l'equità sociale dei lavoratori. Il consumatore può verificare autonomamente che si tratti effettivamente di prodotti sostenibili risalendo via internet alle informazioni sul prodotto tramite il codice di tracciabilità inserito in etichetta. I produttori interessati a proporsi sul mercato con l’etichetta Fair Flowers Fair Plants devono acquisire una certificazione sociale e ambientale che soddisfi le norme FFP. Tale certificazione potrà essere emessa da MPS o da altri organismi di certificazione riconosciuti quali KFC-Silver, Fiore Giusto, Fair Choice e Forest Garden Products.

PRIORITÀ ASSOLUTA
Dopo un intenso periodo di preparativi, il 2014 prospetta un calendario ricco di attività e di iniziative. Per prima cosa saranno pubblicizzati i produttori e rivenditori certificati FFFP con diverse iniziative volte a valorizzarne la sostenibilità in termini di garanzia e affidabilità.

Verranno coinvolti in questo processo anche partner di altre catene, quali esportatori cash & carry, spedizionieri-esportatori, associazioni di dettaglianti e  responsabili  marketing del settore. Per quest’anno, infatti, accrescere la notorietà del marchio avrà priorità assoluta, informando tutti gli operatori della distribuzione sui contenuti dell'etichetta Fair Flowers Fair Plants. Inoltre, grazie a una campagna promozionale rivolta ai consumatori, si punterà ad accrescere la consapevolezza presso il grande pubblico. 

MPS e FFP, inoltre, forniranno alle aziende che intendono aderire particolari agevolazioni.  In questo modo l’etichetta verrà applicata a breve anche ai bouquet in commercio assemblati da prodotti provenienti da aziende certificate e così anche il produttore certificato potrà applicare direttamente l’etichetta Fair Flowers Fair Plants sull’involucro del prodotto.

La nuova proposta di Hoval
Il pellet è un materiale interamente naturale, costituito da cilindretti di legno pressato e utilizzato come combustibile in alternativa ai classici ceppi in legno. Il suo uso si va sempre più affermando, in quanto materiale ecologico, anche in ambito urbano. Questo orientamento verso soluzioni di riscaldamento più ecologiche riflette del resto non solo una maggiore generale consapevolezza e responsabilità nei confronti dell'ambiente, ma anche la risposta alle normative e agli incentivi fiscali previsti per una riqualificazione energetica più "sostenibile". La proposta Hoval a questi trend del mercato è la caldaia a pellet Hoval BioLyt, la soluzione ideale per edifici commerciali di piccole e grandi dimensioni, soprattutto se utilizzata in combinazione con un impianto a energia solare. Essa presenta di serie un serbatoio di accumulo del pellet e, a richiesta, un sistema di alimentazione completamente automatico. In caso di utilizzo esclusivo del serbatoio di accumulo, questo deve essere riempito manualmente ogni settimana. Se combinato con il sistema di alimentazione, il serbatoio viene riempito in modo completamente automatico da un deposito di stoccaggio. Questo sistema di alimentazione, con unità di comando e turbina di aspirazione, trasporta il pellet dal vano di stoccaggio direttamente nel serbatoio tramite un tubo flessibile. Il riempimento è temporizzato e avviene nell'arco di pochi minuti. Il sistema di aspirazione flessibile è adatto a ogni disposizione della centrale termica e del locale di stoccaggio. Quindi è possibile utilizzare a tale scopo anche il vano in cui si trovava il serbatoio del gasolio del precedente impianto.