Messaggio di errore

  • Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc:3446) in _drupal_bootstrap_page_cache() (line 2368 of /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc:3446) in drupal_send_headers() (line 1220 of /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc:3446) in drupal_send_headers() (line 1220 of /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc:3446) in drupal_send_headers() (line 1220 of /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc:3446) in drupal_send_headers() (line 1220 of /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc:3446) in drupal_send_headers() (linea 1220 di /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc:3446) in drupal_send_headers() (linea 1220 di /htdocs/public/www/includes/bootstrap.inc).

Florovivaismo, nuovo appuntamento a Milano

Un nuovo progetto espositivo che nasce dalla volontà e dall’esigenza del settore, principalmente florovivaistico, di avere una piazza rappresentativa per una manifestazione B2B riservata agli operatori del settore. Il nome? Myflor&Garden, International Green Expo. Un richiamo al passato, a ricordare i vecchi splendori del Miflor, e una visione internazionale, assolutamente necessaria. La location? I padiglioni di Rho di Fiera Milano.

 

PROPRIETARIO DEL MARCHIO

Myflor&Garden è voluta e attivamente sostenuta dal Consorzio Myflor, formato da un ampio gruppo di imprese rappresentative del settore ed è organizzata da VG Crea, società di servizi già best partner e consulente di Fiera Milano. Il consorzio, proprietario del marchio della manifestazione e con una formula associativa senza scopo di lucro, è nato per promuovere l’iniziativa in Italia e all’estero, e funge da comitato tecnico facendo da tramite fra le richieste le esigenze degli espositori e la società organizzativa. VG Crea da oltre 16 anni collabora attivamente con Fiera Milano e altri enti, ideando, organizzando e gestendo mostre e format espositivi. Negli ultimi anni, è stata la protagonista dell’ingresso dei comparti outdoor e garden nei padiglioni di Fiera Milano, soprattutto per la manifestazione Macef e poi Homi.

E la nuova fiera si inserisce in un anno importante per la città di Milano – e per l’Italia intera –, infatti, Fiera Milano, nell’anno dell’EXPO 2015, “fornirà i migliori servizi per l’occasione, dando ancor più sostanza ad una collaborazione con Myflor&Garden”, fanno sapere gli organizzatori. La nuova fiera beneficerà degli sforzi logistici, organizzativi e di comunicazione (pubblicità, articoli, inviti) a favore dei visitatori italiani e internazionali.

 

FARÀ TENDENZA

“Oltre a essere un’occasione espositiva importante che ha l’obiettivo di dare nuovi stimoli al mercato – sempre secondo gli organizzatori –, Myflor&Garden farà tendenza in ambito internazionale grazie aallo sviluppo della cultura del verde verso un mondo sempre più ecosostenibile”. Inoltre, è prevista la creazione di modelli funzionali per migliorare la qualità della vita all’aria aperta, il coinvolgimento di giardinieri e paesaggisti per ambientazione ad hoc e di flower decorators per la creatività dei decori, con seminari e dimostrazioni. Poi, l’integrazione dell’evento nei programmi del territorio. 

E dal consorzio arriva il messaggio chiaro che si tratta di un’iniziativa aperta a tutte le aziende del settore che intendono collaborare per la crescita, lo sviluppo e il successo della nuova manifestazione. “Un successo che ridarebbe linfa e ricchezza a un mercato importante e d’eccellenza, e che già in questo momento – grazie a un passaparola iniziato dalle aziende sostenitrici – può vantare solide basi su cui crescere e consolidarsi”, concludono gli organizzatori nella loro presentazione.